LE NUOVE FRONTIERE DELLA DIPENDENZA TABAGICA E SUO TRATTAMENTO

Marilena Maglia , Pasquale Caponnetto , Riccardo Polosa

Il corso di formazione a distanza dal titolo: “Le nuove frontiere della dipendenza tabagica e suo trattamento” rivolto agli operatori della sanità per ottenere i crediti ECM è realizzato in collaborazione con la Lega Italiana Anti Fumo e la società Maxilo srl di Catania. Il tema principale del percorso formativo è legato alla presentazione delle tecniche di Smoking Prevention and Cessation per la tutela della salute dei fumatori e agli interventi “evidence-based” più utili ed efficaci per abbandonare il tabagismo.

This article requires registration.
To participate please login.

Docenti ed esperti nel campo medico e scientifico affronteranno, nel corso dei 15 capitoli di materiale formativo di cui è composto il corso, il tema delle malattie legate al fumo di sigarette convenzionali e delle alternative più utili ed efficaci per smettere. A condurre il corso ci sarà: il prof. Riccardo Polosa, esperto internazionale di tabagismo e vapagismo e docente di Medicina Interna presso l’Università degli Studi di Catania, il prof. Pasquale Caponnetto, responsabile del Centro Antifumo del Policlinico ‒ Vittorio Emanuele di Catania e la dott.ssa Marilena Maglia psicologa dell’Università degli Studi di Catania.

Il corso di formazione a distanza dal titolo: “Le nuove frontiere della dipendenza tabagica e suo trattamento” rivolto agli operatori della sanità per ottenere i crediti ECM ha come obiettivo la formazione e l’aggiornamento degli esperti della salute nella prevenzione e nel trattamento del tabagismo. Un argomento poco noto a molti, sul quale però gli operatori del settore vogliono far luce.
Il Corso si propone di dare una panoramica approfondita del problema medico e sociale di estrema attualità rappresentato dal tabagismo. Saranno trattati soprattutto i seguenti: gli interventi clinici e psicologici per smettere di fumare, il problema della sessualità maschile e della infertilità legata al fumo, lo stato dell’arte sulle terapie antifumo, l’influenza dell’efficacia del farmaco nella dipendenza tabagica, gli incentivi utili per smettere di fumare, come gestire i fumatori che ricadono ed il ruolo delle sigarette elettroniche come alternative utile ad abbandonare la sigaretta convenzionale.
L’obiettivo principale è la formazione di operatori sanitari che siano capaci di applicare alcune delle tecniche legate alla Smoking Prevention and Cessation per la tutela della salute dei fumatori e che siano in grado di effettuare interventi “evidence-based” tali da: determinare l’eliminazione o la riduzione dei rischi connessi al fumo di sigaretta; raggiungere con i fumatori una condizione di astinenza permanente o a lungo termine.
In ragione della carenza di percorsi formativi analoghi nel contesto nazionale, ma anche internazionale, i vantaggi formativi di questo percorso sono molteplici ed evidenti e costituiscono la formazione (o l’aggiornamento) di operatori in gradi di entrare nell’ambito delle attività preventive primarie e secondarie di Smoking Prevention and Cessation. Preso atto del fatto che, purtroppo in Italia e nel mondo, il numero di fumatori è in continuo aumento e le morti legate alle malattie fumo correlate sono a quota 83 mila l’anno solo in Italia (dati 2015).
La conoscenza della smoking prevention and cessation consente di operare in diversi contesti socio-sanitari sia pubblici che privati, come ospedali, scuole, cliniche private o private accreditate, studi medici polispecialistici, centri benessere, centri sportivi.


Data di attivazione: 22 aprile 2016
Data di conclusione: 31 dicembre 2016

Author(s)

Pasquale Caponnetto

Riccardo Polosa

Marilena Maglia

Chiedi all'esperto

Lascia una risposta

Certificato ECM

Please login and read the entire article before attempting to take the C.E. Quiz. You can open the article by pressing the "Read the Article" button under the "Article Details" tab. Once you read the article please return here to take the C.E. Quiz and print your C.E. Certificate.

Already logged in and opened the article? Please try to reload the page by using the button below.

Aggiorna la pagina

Hai problemi ad accedere al quiz? Please read the frequently asked questions or contact our support team. You can also email us at support@dtstudyclub.it